CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN BIOINGEGNERIA

Scheda di Offerta Tesi

Titolo (provvisorio): Modelli corticali per la percezione attiva di forme 3D

Relatore/i: Sabatini Silvio P. E-mail:
Indirizzo: Via Opera Pia 11a (III piano) Tel.: (+39) 010353 - 2092
Descrizione

Motivazione e campo di applicazione
La stereopsia è tipicamente un problema statico e i movimenti oculari sono spesso considerati una indesiderata complicazione. Infatti, la mappa di disparità ottenuta da una coppia di telecamere ad assi paralleli è sufficiente per ricostruire l’informazione 3D della scena. Al contrario, nei sistemi dotati di visione foveale il processo percettivo ha intrinsecamente una valenza motoria poiché l’informazione visiva e' raccolta e analizzata dinamicamente rispetto al punto di fissazione corrente.

Obiettivi generali e principali attività
La tesi ha come obiettivo la costruzione, anche attraverso tecniche di apprendimento, di descrittori visivi di forme 3D basati sulle proprietà dei pattern di disparità binoculari e sulle loro variazioni temporali a seguito dei movimenti di vergenza. La percezione della proprietà tridimensionali degli oggetti dipenderà dai pattern di disparità binoculare ad essi associati, ma anche dalle strategie di “interazione visiva” con l’oggetto osservato, finalizzate a massimizzare la raccolta delle informazioni utili ad assolvere il compito contingente.
Il modello dovrà essere in grado di sviluppare concorrentemente gli appropriati descrittori visivi delle forme 3D e le strategie di movimento del punto di fissazione sulla superficie degli oggetti osservati.

Obiettivi di apprendimento (strumenti tecnici e analitici, metodologie sperimentali)
- Stereopsia dinamica: una differente prospettiva della visione stereo (principalmente basata sull’analisi delle variazioni del segnale visivo binoculare dovuto ai movimenti oculari attorno al punto di fissazione.
- Controllo binoculare dei movimenti oculari.
- Sviluppo di moduli software per validare l’approccio in ambiente di simulazione.

Quale ingresso si utilizzeranno le risposte di popolazione di neuroni a specifici valori di disparità binoculare e delle sue variazioni temporali.

Luogo/i in cui si svolgerà il lavoro: DIBRIS PSPC lab

Informazioni aggiuntive

Numero massimo di studenti: 2

Sei qui: Home Proposte Tesi Magistrale