CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN BIOINGEGNERIA

Scheda di Offerta Tesi

Titolo (provvisorio): Progettazione e sviluppo di un protocollo sperimentale, basato sull’indagine delle funzioni cerebrali, per la validazione e l’ottimizzazione di scale cliniche da utilizzare in persone in stato di minima coscienza o stato vegetativo

Relatore/i: Bonzano Laura, Erika Molteni (IRCCS E. Medea) E-mail:
Indirizzo: Largo Daneo 3 (ex via De Toni 5), 2° piano Tel.:
Descrizione

Motivazione e campo di applicazione
Per la caratterizzazione comportamentale dell’uscita dal coma, si rende necessaria l’implementazione di un protocollo di valutazione fondato su evidenze neuro funzionali.
La tesi coinvolge diversi settori: teoria dei segnali e bioimmagini; fisiologia degli organi di senso; neuroscienze cliniche; neuropsicologia e psicologia clinica.

Obiettivi generali e principali attività
Obiettivo del lavoro di tesi è l’adattamento di due scale di valutazione clinica e neuropsicologica denominate Coma / Near Coma Scale e Coma Recovery Scale Revised, correntemente utilizzate nella caratterizzazione comportamentale dell’uscita dal coma, per la somministrazione in ambiente di risonanza magnetica (con protocolli di risonanza magnetica funzionale – fMRI) e in simultanea con tecnologia di spettroscopia nel vicino infrarosso (fNIRS). L’adattamento prevede lo studio e l’impiego di dispositivi di stimolazione sensoriale volti ad evocare attività cerebrale.
Possibili ulteriori fini sono: la caratterizzazione del pattern di attivazione cerebrale indotto da ciascuna delle due scale; la quantificazione della quota di attivazione cerebrale/corticale condivisa; l’identificazione dei compiti comportamentali associati alle aree di attivazione condivisa e non condivisa; l’ottimizzazione di un protocollo di valutazione clinica e neuropsicologica fondato su evidenze neuro funzionali.

Obiettivi di apprendimento (strumenti tecnici e analitici, metodologie sperimentali)
Nel corso della tesi, lo studente apprenderà ed utilizzerà le seguenti competenze: programmazione di stimoli per la sollecitazione delle vie sensoriali; progettazione ed impiego di strumentazione RM-compatibile; tecniche di acquisizione e di analisi utilizzando fNIRS e fMRI; test di nuova metodologia su soggetti sani.

Luogo/i in cui si svolgerà il lavoro: DINOGMI, in collaborazione con IRCCS E. Medea, Bosisio Parini.

Informazioni aggiuntive

Numero massimo di studenti: 2

Sei qui: Home Proposte Tesi Magistrale