CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN BIOINGEGNERIA

Scheda di Offerta Tesi

Titolo (provvisorio): Tecniche di controllo mioelettrico per una mano protesica

Relatore/i: Sanguineti Vittorio E-mail:
Indirizzo: Via Opera Pia 13 Tel.: (+39) 010 33 56487
Descrizione

Motivazione e campo di applicazione
Una protesi per amputati deve idealmente permettere all’utilizzatore la varietà di movimenti e di tipi di prese che era in grado di effettuare con la sua mano prima dell’amputazione. Ciò implica che da un lato la protesi deve riprodurre almeno in parte la complessità meccanica della mano umana. Dall’altro però il controllo deve mantenersi naturale e intuitivo.

Obiettivi generali e principali attività
L’attività ha l’obiettivo di studiare tecniche di controllo di una mano protesica basate su segnali biologici (movimenti e attività elettrica dei muscoli), con l’obiettivo di identificare un compromesso fra la varietà di movimenti effettuabili e l’intuitività del controllo da parte dell’utilizzatore. Lo studio comprende una parte sperimentale, in cui verrà studiata la varietà di movimenti di una mano intatta, e una parte tecnica in cui si cercherà di trasferire tali competenze a una protesi (già esistente, a quattro gradi di libertà). A seconda dell’interesse dello studente, l’attività può avere diversi sviluppi (ad esempio l’ottimizzazione del processo di apprendimento da parte dell’utente o l’utilizzo di feedback tattile).

Obiettivi di apprendimento (strumenti tecnici e analitici, metodologie sperimentali)
Tecniche di controllo di protesi. Registrazione e analisi online di segnali elettromiografici. Studi sperimentali sui movimenti di prensione. Tecniche di analisi cinematica di movimenti di prensione.

Luogo/i in cui si svolgerà il lavoro: Neurolab

Informazioni aggiuntive

Abilità e capacità richieste: Programmazione in Matlab; conoscenze di base di analisi di dati e segnali biomedici

Numero massimo di studenti: 2

Sei qui: Home Proposte Tesi Magistrale