CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN BIOINGEGNERIA

Scheda di Offerta Tesi

Titolo (provvisorio): Misure biomeccaniche mirate alla stesura di un protocollo clinico per la valutazione di gesti coinvolgenti gli arti superiori

Relatore/i: Crenna Francesco, Giovanni B Rossi (DIME) , dr. Marina Simonini (Dir. SC Recupero Riabilitazione Osp Colletta) E-mail:
Indirizzo: Tel.: (+39) 010 33 56077 (+39) 010 33 52231
Descrizione

Motivazione e campo di applicazione
La tesi si svolgerà in collaborazione con l’Ospedale La Colletta di Arenzano, dove la SC Recupero e Riabilitazione dispone di un Laboratorio completo per l’analisi del movimento, dotato di strumentazione all’avanguardia. Il laboratorio offre l’opportunità da un lato di effettuare misure oggettive e valutazioni nella normale attività clinica della SC, dall'altro di progettare e applicare protocolli di misura e valutazione innovativi, come quello considerato.

Obiettivi generali e principali attività
Il laboratorio ad oggi è focalizzato su indagini biomeccaniche relative alla postura ed in particolare allo studio della camminata. Si intende proporre lo sviluppo di un protocollo che consenta la valutazione del comportamento degli arti superiori sia durante gesti ormai considerati standard, sia introducendo gesti focalizzati su particolari aspetti riabilitativi.
Il protocollo partendo dalle misure biomeccaniche necessarie, includerà l’elaborazione dei dati e la costruzione di indici sintetici utili al medico competente per la valutazione della patologia.
Le attività includono: impiego di strumenti di misura biomeccanici in ambito clinico, conoscendone gli aspetti tecnici, anche mediante formazione interna specifica, e quelli applicativi utilizzandoli sul campo con i pazienti; comprensione delle potenzialità offerte dalla strumentazione in funzione della valutazione delle terapie offerte e dell’introduzione di procedure alternative.

Obiettivi di apprendimento (strumenti tecnici e analitici, metodologie sperimentali)
Conoscenze tecniche riguardo la strumentazione di misura biomeccanica utilizzata in laboratorio e sull’utilizzo del software in dotazione. Competenze relative alle potenzialità offerte dalle misure biomeccaniche in ambito riabilitativo. Competenze sperimentali legate all’applicazione ai pazienti degli strumenti sopraindicati, competenze legate all’interpretazione dei risultati di misura in relazione alla storia clinica del paziente.

Luogo/i in cui si svolgerà il lavoro: Ospedale la Colletta - Arenzano e Laboratorio Misure DIME

Informazioni aggiuntive

Numero massimo di studenti: 1

Sei qui: Home Proposte Tesi Magistrale